header image
 

L’anaffettivo?No,viscido.

Io non ho mai conosciuto una persona cosi’ viscida, sporca sia a livello fisico che mentale e interiore. Esistono al mondo persone con cui non andiamo proprio d’amore e d’accordo e vabene ci puo’ stare, ma questa e’ davvero oltre!

Una persona che appena la conosci sembra la persona piu’ buona e piu’ onesta e invece quasi subito dopo i primi mesi capisci che dentro ha l’inferno, macerie, frustrazione e voglia di  distruggere tutto cio’ che e’ a contatto con lui. I giochetti sporchi e viscidi, i messaggini sotto banco per denigrare questo o quello ma nel frattempo e’ amico di questo e quello, l’invidia che esprime palese quando qualcuno fa qualcosa un tantino (e no molto di piu’) meglio di lui. Un leccaculo che non ha paragoni,anzi ci metterei la mano sul fuoco se scendesse a compromessi anche con chi il culo ce lo mette. Uno che cambia idea a seconda di come cambia il vento nel giro di una frazione di secondo a seconda di chi puo’ dargli piu’ cose a livello di sistemazione e fama,secondo la sua mente stupida e di convenienza. Uno che la cattiveria ce l’ha nel dna, il disprezzo e l’arroganza verso qualsiasi cosa o persona. Uno che comunque con tutti i suoi giochetti non e’ lo stesso riuscito a ottenere niente dalla vita,neanche uno straccio di lavoro per campare,in quanto anche chi ama essere adulato si schifa degli atteggiamenti cosi subdoli e arrivisti come i suoi. Anche avendo tante possibilita’ di lavoro e di vita sociale, non ha mai saputo cogliere l’attimo ma anzi fugge aditando come scusa impegni letterari e di fama che non ha perche’ non e’ un letterato e neanche famoso come lui dice di essere. Crede di essere Dio con tutto e con tutti ma non ha capito che le persone che gli hanno dato veramente tanto anche a livello affettivo perche’ buone d’animo,sono rimaste profondamente deluse e turbate da cotanta cattiveria e disistima che adesso non hanno la forza di aprire nemmeno a nuove amicizie per paura di ritrovarsi bruciati.Non e’ riuscito nemmeno a seguire consigli di un amico che voleva davvero “recuperarlo” e che come risposta si sta trovando anche ad esser attaccato e “denigrato”. Del resto se non ha nemmeno una compagna che lo aiuta a capire che sta sbagliando grosso e tutto nella vita,chi lo deve aiutare? La compagna a sto punto e’ simile a lui,anzi lo incita a comportarsi cosi’, a pavoneggiare sempre di piu’ la parte del suo ego che lo sta distruggendo. Tempo fa parlai di questa persona con la mia terapeuta che mi disse che l’unica soluzione in questi casi e’ l’aiuto di chi gli sta vicino come familiare o compagno/a…ma se chi gli sta vicino non lo fa be’…a questo punto io mi aspetto qualunque cosa.

~ di Zagara on 20 Aprile 2013.

4 Risposte to “L’anaffettivo?No,viscido.”

  1. è molto meglio stare alla larga da individui del genere…

    ciao “ciaurusa”! :)

  2. Ci starei volentieri lontano da questi tipi, ma per forza di cose non e’ possibile e quindi ho sfogato qui cio’ che sentivo, anche se a leggerlo sembra esagerato, non lo e’, chi lo conosce sa di cosa parlo purtroppo e mi dispiace anche.

  3. Ciao fiore d’arancio, a primon acchito pensavo ad un politico di mia conoscenza. Ce ne stanno di gente come descrivi tu, basta non cadere nella rete da lui o lei tessuta. Mi dico sempre Andrea attento hai falsi profeti. Che grande terra che hai…

  4. Ciao Zagara, il 18 di questo mese ero da te e mi sono fatto una bella passeggiata con degustazione di una granita di mandorle e acquistato pomori secchi, pistacchi gran bella cittrà piena di gente e clima stupendo. Non potevo non menzionarla nel mio blog come una delle più belle esperienze del mio vissuto.